Eventi organizzati dai produttori di pneumatici - Pirelli Cyber Car: veicolo e pneumatico connessi

Cyber Car: il nuovo sistema Pirelli di pneumatico connesso

Produttori Pubblicato il 15.03.18 da Yannick O'Conor

All’88° Salone internazionale dell’automobile di Ginevra, Pirelli ha presentato Cyber Car, il suo nuovo sistema che mette in comunicazione pneumatico e veicolo.

Pirelii Cyber Car Ginevra Al Salone di Ginevra, Pirelli ha presentato la sua nuova tecnologia connessa Cyber Car - Diritti d'autore foto © : rezulteo

Dopo Connesso, Pirelli lancia Cyber Car

Lo scorso anno, sempre al Salone internazionale dell’automobile di Ginevra, Pirelli lanciava la sua app Connesso per conoscere lo stato delle gomme in tempo reale”. Per questa 88esima edizione, il produttore italiano ha presentato un nuovo sistema di pneumatico che interagisce con il veicolo. Mentre Connesso era destinato al mercato del ricambio, Cyber Car è stato sviluppato per il primo equipaggiamento. Creato in collaborazione con le principali case automobilistiche, il nuovo sistema mette lo pneumatico direttamente in comunicazione con l’elettronica di bordo del veicolo.

Questi pneumatici intelligenti, Pirelli, dotati di un sensore all’interno della gomma, comunicheranno con i sistemi di assistenza alla guida fornendo varie informazioni sullo stato delle gomme: pressione, carico del veicolo, temperatura esterna, grado di usura, localizzazione… A sua volta, il veicolo analizzerà i dati trasmessi e potrà cambiare il proprio assetto per garantire una guida più sicura e ottimizzare le prestazioni mentre l’automobilista potrà consultare le informazioni ricevute. Pirelli immagina inoltre la possibilità per i centri di assistenza di individuare la gomma a distanza tramite ID unico e proporre rapidamente una soluzione per la sostituzione in caso di guasto o foratura.

Pirelli Cyber Car sistemiDiritti d'autore foto © : Pirelli

Un sistema su misura per ogni veicolo

La nuova tecnologia Cyber Car fa parte della strategia Perfect Fit di Pirelli, che prevede specifiche coperture per ogni veicolo e servizi su misura, in risposta alle esigenze di personalizzazione degli automobilisti e di specializzazione dei costruttori.

I primi modelli dotati di Cyber Car arriveranno sul mercato entro l’anno, mentre l’applicazione Connesso sta per debuttare in Europa, dopo aver esordito negli Stati Uniti. 

La tecnologia Cyber Car segue Cyber Fleet, il sistema sviluppato da Pirelli per i gestori di flotte aziendali, mentre la prossima evoluzione sarà il sistema di pneumatico connesso Cyber Tyre. Capace di trasmettere ancora più informazioni, questo pneumatico del futuro non è ancora disponibile sul mercato ma è già stato integrato sulla Ferrari FXX K, la supercar destinata alla guida su pista. Per scoprire questo progetto, Luigi Staccoli, vicepresidente Pirelli, ci dà appuntamento al 2019 al Salone internazionale dell’automobile di Ginevra!