Eventi organizzati dai produttori di pneumatici - Toyo Tires crea “noair”, un prototipo di pneumatico senza aria

Toyo Tires crea “noair”, un prototipo di pneumatico senza aria

Produttori Pubblicato il 19.09.17 da Yannick O’Conor

Il produttore giapponese Toyo ha annunciato lo sviluppo di uno pneumatico senza aria denominato semplicemente “noair”. Pensato per i veicoli elettrici, presto potrebbe essere sul mercato.

Toyo_noair_colore Secondo Toyo, il nuovo pneumatico “noair” sarà presto sul mercato - Diritti d'autore foto © : Toyo Tyres

Un lungo processo di sviluppo

Niente più aria, niente più cerchio. Toyo ha annunciato lo sviluppo, in fase molto avanzata, di una soluzione alternativa ai tradizionali pneumatici. Denominato semplicemente “noair”, questo pneumatico non avrà più bisogno di essere gonfiato poiché, come si deduce dal nome, non avrà più aria al suo interno. Lo sviluppo di questo pneumatico è iniziato nel 2006, ma solo oggi Toyo è in grado di presentare un prototipo utilizzabile dopo il lancio del concept nel 2012.

Toyo_noairDiritti d'autore foto © : Toyo Tyres

Senza aria, senza problemi

Il prototipo “noair” di Toyo è formato da due parti distinte:

  • L’esterno, con un sottile battistrada in gomma, garantirebbe le prestazioni di base dello pneumatico come la precisione di guida, la frenata e la reattività.
  • L’interno, costituito da raggi di resina molto dura disposti a X, rappresenta la grande novità di questa gomma, in grado di sopportare tutto il carico del veicolo senza aria.

Oltre ad eliminare il rischio di foratura, questo rivoluzionario pneumatico Toyo contribuirebbe al rispetto dell’ambiente in termini di risparmio energetico.

Secondo Toyo, “noair” sarebbe otto volte più efficace dei vecchi prototipi e arriverebbe ad offrire una resistenza al rotolamento migliore del 25% rispetto ad alcuni pneumatici commercializzati dal produttore.

Per la commercializzazione del nuovo pneumatico senza aria, c’è ancora un po’ di lavoro da fare sul fronte del comfort, afferma il produttore giapponese, che è molto ottimista sulla riuscita di questa operazione.